Carciofi sott’olio

Carciofi sott'olio.jpgIngredienti:

1 kg di carciofi
2 chiodi di garofano alloro
1 limone
1 l di aceto di vino bianco
olio d’oliva
sale pepe in grani

Preparazione:

Spremete il limone. Mondate i carciofi: eliminate completamente i gambi, le foglie esterne e le punte spinose. Metteteli a bagno in acqua acidulata con il succo del limone. Versate l’aceto e un pari quantitativo di acqua in una casseruola. Unite i chiodi di garofano, qualche grano di pepe, 3 foglie di alloro e un generoso pizzico di sale.

Ponete sul fuoco moderato e portate a ebollizione. Unite i carciofi e cuoceteli per circa 5 minuti.
Scolateli e fateli asciugare tra due teli puliti per impedire che si anneriscano ossidandosi a contatto con l’aria.
Quando i carciofi saranno asciutti, disponeteli nei vasi, aggiungete in ciascuno una foglia di alloro e qualche grano di pepe e coprite d’olio d’oliva. Chiudete i vasi e fateli sterilizzare per 40 minuti. Conservateli in luogo fresco e buio. All’occorrenza, se i carciofi dovessero assorbire una parte d’olio, aggiungetene dell’altro.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Crema alle mandorle Successivo Carote conservate al naturale

Lascia un commento