Crea sito

Bucatini con puntarelle, pancetta e mollica

Bucatini con puntarelle, pancetta in mollica.jpgIngredienti:

200 g di puntarelle di catalogna già pulite dalle foglie esterne,
100 g di pancetta tagliata a dadini,
due cucchiai di cipolla tritata,
40 g di olive verdi snocciolate in salamoia,
320 g di bucatini,
100 g di mollica di pane raffermo,
30 g di capperi sott’aceto,
sei cucchiai di olio d’oliva,
5-6 pomodorini ciliegia molto piccoli,
sale grosso tre cucchiai,
sale fino due pizzichi, pepe.

Preparazione: Tagliate con un coltello le basi dure delle puntarelle fin dove inizia la parte interna forata. Appoggiateli sul tagliere e tagliatele in sottilissime strisce verticali, con il coltello, lavatele per bene scolate le e asciugatele con carta da cucina, altrimenti se sono umide non rimangono croccanti.

Scolate capperi e le olive dal loro liquido di conservazione. Versateli nel bicchiere del robot insieme alla cipolla tritata il tutto e unite la mollica a pezzi, continuando a frullare fino ad ottenere un composto frantumato grossolanamente. Scaldate metà olionel tegame e rosolatevi il trito 10 minuti, a fiamma dolce e mescolando spesso fin quando la mollica sarà dorata. Salate il soffitto senza esagerare perché le olive e capperi sono già saporiti.

Lavate i pomodorini asciugateli e divideteli in quarti eliminando i semi, ungete con poco olio una padella e insaporiteli  1 minuto la pancetta a fuoco basso mescolando con un cucchiaio di legno, raccogliete la pancetta con un mestolo forato e tenetela da parte. Unite l’olio rimasto al grasso che è fuoriuscito dalla pancetta.

Scaldatelo bene ma senza farlo fumare versate le puntarelle nella padella alla pelle cuocete per due minuti a fuoco vivo senza smettere di mescolare con un cucchiaio di legno toglietele dalla padella con un mestolo forato un mito degli spicchi di pomodorini e cuocete per un minuto, senza fuoco e mescolate. Intanto scolate la pasta e versateli nel tegame del soffitto mescolando per un minuto. Unite pancetta, puntarelle e pomodorini con il loro fondo di cottura, insaporite un minuto mescolando trasferite su un piatto da portata e servite

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *