Tozzetti Romani

ricette_tipiche_italiane_tozzetti-romani
Tozzetti Romani
! I tozzetti romani sono una specialità tipica del Natale del Lazio, biscotti dalla forma stretta e allungata con miele, noci, mandorle, miele e pepe nero…una vera bontà! Io continuando la tradizione della mia famiglia preparo i Tozzetti Romani (in dialetto veliterno si chiamano “I Biscottini”) sempre in occasione del Natale, mi armo di una buona dose di energia necessaria per l’impasto, di tutti gli ingredienti ed impasto impasto impasto…perché ci vuole un pochino di tempo per far amalgamare bene tutti gli ingredienti (ma non sono difficili da fare anzi sono semplicissimi) e alla fine tutto in forno e un profumo di miele e frutta secca invade tutta casa…il mio personalissimo profumo di Natale!

Ingredienti per circa 3,5 kg di Tozzetti Romani

1 kg e mezzo di farina 00
1 Kg di miele
1,5 Kg. di noci, nocciole, mandorle
30 gr di pepe nero
2 arance (la scorza grattugiata)

Procedimento

Su di un piano setacciamo la farina 00 creiamo una fontana al centro, aggiungiamo le noci, nocciole e mandorle, il pepe nero, la scorza grattugiata delle arance e con una forchetta iniziamo ad amalgamare gli ingredienti.

Aggiungiamo poco alla volta il miele tiepido (sciolto a bagnomaria) inserendolo all’interno della fontana di farina (fate attenzione che potrebbe colare ai lati) ed iniziamo ad impastare lavorando il tutto per alcuni minuti ed aggiungendo se necessario della farina (l’impasto non deve risultare troppo appiccicoso).

Formiamo una palla con l’impasto dei tozzetti romani e la lasciamo riposare per circa 30 minuti coperta con un canovaccio da cucina.

Trascorsi i 30 minuti riprendiamo l’impasto dei tozzetti romani, lo dividiamo in due o tre parti e formiamo dei filoncini di pasta lunghi.

Trasferiamo i filoncini di pasta su una teglia rivestita con carta da forno ed inforniamo in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti dopodiché li sforniamo, li lasciamo intiepidire.

Con un coltello ben affilato tagliamo i filoncini in senso obliquo (per dare la classica forma allungata dello spessore di circa 1 cm) quindi disponiamo i tozzetti romani sulla teglia e li inforniamo (forno a 180°) nuovamente per circa 5 minuti in modo da ultimare la cottura e fare in modo che diventino croccanti.

Note

Nelle quantità ho indicato 1 kg e mezzo di farina ma in realtà la quantità esatta è determinata dal tipo di miele che si utilizza (cioè quanto ne assorbe) quindi vi consiglio di tenere a portata di mano altra farina da utilizzare se l’impasto risultasse troppo morbido.