Casetta di panpepato

casetta-di-panpepato7Casetta di panpepato! Anni fa preparai la casetta di panpepato per i miei nipoti Aurora e Leo, gli anni sono passati, loro sono diventati grandi ma il desiderio di ricevere la famosa casetta di panpepato (quella della favola di Hansel e Gretel per capirci) è rimasto lo stesso, dopotutto ognuno di noi rimane un pò bambino e fa sempre piacere ricevere la casetta di panpepato di zia Cristina. Visto che non feci le foto (a suo tempo) e non mi ritrovo il tutorial che seguii per realizzarla ma solo la ricetta base, mi sono messa alla ricerca di alcuni tutorial che mi aiuteranno a realizzare la casetta di panpepato del Natale 2015. All’interno troverete sia la ricetta con gli ingredienti che le foto passo passo che ho trovato sul web…voi scegliete quello che vi sembra più semplice e preparatela per i vostri bambini o fate come me utilizzatela come un piccolo regalo natalizio (le cose fatte in casa fanno sempre piacere).

Ingredienti

per la pasta di panpepato

400 gr di farina 0

100 gr di burro

100 gr di zucchero

6 cucchiai di latte

150 gr di sciroppo di barbabietola

1 cucchiaino e mezzo di lievito in polvere

1 cucchiaino di spezie per panpepato

per la decorazione

300 gr di zucchero a velo

1 albume

2 cucchiai di succo di limone

pastiglie di cioccolato, perline colorate, confetti colorati

gelatine a forma di orsetto

Procedimento

Mescoliamo lo sciroppo di barbabietola con lo zucchero, il burro, il latte e le spezie aggiungiamo quindi la farina e il lievito, lavoriamo l’impasto e lasciamolo riposare in frigo, avvolto nella pellicola, per 2 ore.

Stendiamo l’impasto con uno spessore di 4 mm e ritagliamo 39 rettangoli quindi li cuociamo in forno preriscaldato a 200° per 10 minuti.

Mescoliamo lo zucchero a velo con il limone e l’albume fino a formare una glassa, che utilizzeremo per saldare i due biscotti in modo da formare un tetto che poggia su un terzo biscotto. La restante glassa verrà usata per guarnire la nostra casetta di panpepato e in ultimo aggiungiamo le decorazioni e lasciamo asciugare perfettamente la glassa.

Vi consiglio di scegliere la casetta di panpepato che più vi piace, osservatela bene, create su un cartoncino lo schema della casetta, ritagliatela in questo modo avrete le forme già pronte per poi utilizzarle sulla pasta di panpetato e comprate caramelle, decorazioni, confettini, coloranti che sicuramente vi serviranno per renderla più bella e personale!

 

Tutte le immagini presenti nell’articolo sono state liberamente tratte da Pinterest e raccolte nella bacheca  Christmas gingerbread house